Skip to content


04 21 – Anarres del 21 aprile. Gli anarchici nella resistenza: Il filo rosso e nero che si dipana dalle lotte di ieri a quelle di oggi…

Come ogni venerdì, anche il 21 aprile, dalle 10,45 alle 12,45, sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout, siamo scesi su Anarres, il pianeta delle utopie concrete.

Ascolta il podcast

In questa puntata:

Gli anarchici nella resistenza a Milano e in Lombardia. Con Franco Schirone, autore di testi e ricerche sulle Bruzzi-Malatesta.

La Barriera antifascista. Il filo rosso e nero che si dipana dalle lotte di ieri a quelle di oggi

Gli anarchici nella resistenza dagli anni Venti agli anni Quaranta. Con Claudio Venza dell’università di Trieste

Prossimi appuntamenti:

Lunedì 25 aprile
ore 15
Alla lapide del partigiano anarchico “Ilio Baroni” ricordo, bicchierata lungo il filo rosso e nero che lega le lotte di ieri con quelle di oggi.

Ore 17
nell’ambito della giornata antifascista ai giardini irreali
l’assemblea antimilitarista aprirà il suo check point

Sabato 29 aprile
ore10,30
Quando la sicurezza diventa decoro. Dal Daspo urbano, ai nuovi CPR, dall’asilo negato alle deportazioni
presidio al Balon

Lunedì 1 maggio
ore 8
spezzone rosso nero al corteo da piazza Vittorio Veneto

Lunedì 1 maggio
ore 15 a Milano
piazzale Loreto
partecipazione al corteo
proletario internazionalista

Appuntamenti fissi:
Le riunioni della federazione anarchica torinese, aperte a tutti gli interessati, sono in corso Palermo 46 ogni giovedì alle 21



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it