Skip to content


03 09 – Anarres di venerdì 9 marzo. Terrorismo razzista. Africa: schiavitù e saccheggio. Populismo, razzismo, tramonto della socialdemocrazia. Un 8 marzo di lotta…

Notizie da Anarres, il pianeta delle utopie concrete.
Sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Dalle 10,45 alle 12,45. Anche in streaming

Ascolta il podcast

In questa puntata:

Firenze. Un altro omicidio razzista

L’immaginario neocoloniale e il mito della dipendenza africana.
Ne abbiamo parlato con Stefano Capello e Karim Metref che questa sera introdurranno il dibattito nella serata “Africa. Schiavitù e saccheggio”

Elezioni. Mala tempora currunt. Populismo, razzismo, tramonto della socialdemocrazia. Ne abbiamo parlato con Massimo Varengo

Un 8 marzo di lotta internazionale. Una lunga giornata di lotta a Torino

Prossimi appuntamenti:

Venerdì 9 marzo
Schiavitù e saccheggio

Immaginario neo-coloniale della dipendenza africana.
Sfruttamento delle risorse, occupazione militare, sostegno a regimi dittatoriali, emigrazione strutturale… Alcuni dei tasselli del mosaico di un continente conteso da Stati Uniti, paesi europei, Cina, Russia…
L’Africa post coloniale nella narrazione di Karim Metref, insegnante, blogger di origine cabila e di Stefano Capello, studioso di geopolitica.
ore 21 alla Fat
in corso Palermo 46

Sabato 17 marzo
Presidio antimilitarista
contro la nuova guerra d’Africa dell’Italia
ore 10 / 13 al Balon
vin brulé, cose buone da mangiare benefit assemblea antimilitarista

Sabato 17 marzo
cena antipasquale veg veg
ore 20 alla FAT in corso Palermo 46
benefit lotte sociali

Venerdì 23 marzo
La cooperazione in Italia
Dalla pratica solidale alla logica di mercato
Giovanni Marilli e Daniele Ratti presentano il loro libro, appena uscito per le edizioni Zero in Condotta
ore 21 alla Fat
in corso Palermo 46

Per chi fosse interessato ai percorsi della Federazione Anarchica Torinese
riunioni ogni giovedì alle 21
corso Palermo 46 – a destra nel cortile



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it