Skip to content


06 – giugno – appuntamenti

Le riunioni della Federazione Anarchica Torinese – aperte a tutti gli interressati – si svolgono ogni giovedì dalle ore 21 in corso Palermo 46 – a destra in basso interno cortile.

Distro di libri e riviste

——————————————-

Chambery corteo No Tav

Sabato 9 giugno l’appuntamento per i No Tav è a Chambery per un corteo contro la nuova linea ad alta velocità tra Torino e Lyon.
Anche in Francia l’opposizione al Tav sta crescendo: negli ultimi mesi si sono costituiti numerosi comitati nelle zone maggiormente colpite dall’impatto dell’opera. Assemblee informative si sono svolte nei paesi, dopo che sono stati resi noti i progetti per il versante francese.
In quest’anno di resistenza No Tav in Val Susa in Francia si sono moltiplicate le iniziative di solidarietà con la lotta contro il cantiere di Chiomonte.
L’appuntamento è alle 11 al parc Verney per assemblea, banchetti, cibo
Alle 14 partenza del corteo per le vie di Chambery
———————-

Torino. Solidarietà autogestita con i terremotati

La solidarietà è uno dei cardini sui quali gira il mondo che vogliamo. Così come l’autogestione, l’azione diretta, il mutuo appoggio.
Le notizie che ci arrivano dall’Emilia scossa dal terremoto ci raccontano una realtà fatta di ricatto occupazionale, militarizzazione delle tendopoli e controllo capillare del territorio.
Una storia già vista all’Aquila, che potrebbe ripetersi anche nella bassa emiliana.
Nelle regioni colpite da calamità tanto innaturali, quanto è innaturale lavorare la notte in capannoni fatti di nulla per costare poco, ormai da tempo lo Stato – tramite la protezione civile e l’esercito – sperimenta meccanismi disciplinari che possono divenire modello da generalizzare anche in altre situazioni.
Ma c’è chi non ci sta. Sono i tanti terremotati che hanno messo su tendopoli autogestite nei parchi cittadini, nei giardini delle case e tra gruppi di vicini. Sono gli anarchici della zona che stanno raccogliendo quello che serve e lo distribuiscono direttamente a chi ne ha bisogno. Sono le tante persone comuni che non si fidano più della protezione civile e prendono altre strade.

Per capirne di più ascolta l’intervista a Simone fatta da radio Blackout

Anche noi abbiamo deciso, nel nostro piccolo, di dare un contributo.
Questo giovedì abbiamo iniziato una prima raccolta di soldi che destineremo alla cassa di Solidarietà Libertaria gestita dai compagni della FAI Reggiana, perché li usino per quel che serve ai terremotati.
La raccolta continua anche giovedì 14 giugno.
Chi vuole contribuire può passare dalla sede di Corso Palermo 46 e versare direttamente i soldi.
Vi aspettiamo numerosi.

Per contatti ed info:
Federazione Anarchica Torinese –FAI
Corso Palermo 46 – riunioni ogni giovedì alle 21 – 338 6594361 – fai_to@inrete.it
……………………………………………..

Sabato 16 giugno
Ore 10 / 13 in piazza della Repubblic, nei portici all’angolo con corso Giulio
Punto info su crisi, riforma del lavoro, casa, trasporti, sanità
……………………………………
Sabato 16 giugno a Milano
ore 16 da piazzale Loreto
Partecipiamo al corteo di solidarietà con i lavoratori del “Gigante” di Basiano licenziati, pestati ed arrestati lunedì scorso. Per info sulla vicenda ascolta l’approfondimento su radio Blackout

Mercoledì 20 giugno a Torino
volantinaggio al “Gigante” di via Cigna in solidarietà con i lavoratori di Basiano
Appuntamento alle 18.

Venerdì 22 giugno
sciopero generale indetto dal sindacalismo di base
corteo a Milano – ore 9,30 da largo Cairoli
…………………………………..

Martedì 25 giugno. Tappa torinese della marcia europea dei Sans Papier. Appuntamento alle 17 in corso Giulio Cesare angolo via Borgodora
…………………………………………………………………

Mercoledì 27 giugno il GUP decide sul rinvio a giudizio di 40 antirazzisti torinesi.
La sentenza verrà pronunciata a porte chiuse.
Sulla vicenda leggi qui



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it