Skip to content


13 febbraio – presidio antimilitarista

spezziamole aliSabato 13 marzo presidio antimilitarista al Balon.

Dalle 10 in via borgodora angolo via andreis

Sabato 20 febbraio ore 15
zona di guerra in via Garibaldinei pressi di via XX settembr

Venerdì 4 marzo ore 21
assemblea antimilitarista

Sabato 12 marzo
presidio e corteo antimilitarista a Caselle Torinese.
Appuntamento ore 15 in piazza Boschiassi

Le immagini dei profughi che premono alle frontiere chiuse dell’Europa, la retorica su chi muore in mare o in fondo a un tir nascondono una verità cruda ma banale. Le guerre sono combattute con armi costruite a due passi dalle nostre case.
All’Alenia di Caselle T.se e di Torino costruiscono gli Eurofighter Thypoon, i cacciabombardieri made in Europe. Le ali degli F35 sono dell’Alenia.
Un business di morte.
Per fermare la guerra non basta un no. Occorre incepparne i meccanismi, partendo dalle nostre città, dal territorio in cui viviamo, dove ci sono caserme, basi militari, aeroporti, fabbriche d’armi, uomini armati che pattugliano le strade.



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it