Skip to content


La strage della memoria. La testimonianza di Paolo Finzi sulla strage di Stato e l’assassinio di Pinelli

Nel dicembre del 1969 Paolo aveva appena compiuto diciottanni.
Dopo la strage alla banca dell’Agricoltura – 17 morti e 88 feriti – fu tra le centinaia di anarchici condotti in questura per l’interrogatorio.
Lui tornò alla sua casa, Pino Pinelli no.

Testimone e protagonista di quegli anni, Paolo ci racconterà una storia che ha lasciato un segno indelebile nella sua vita.

Ascolta la chiacchierata con Paolo a radio Blackout

Scarica l’audio 

Venerdì 20 aprile ore 21
incontro con Paolo Finzi
nella sede della federazione anarchica torinese

in corso Palermo 46

Prima dell’incontro verrà proiettato il breve film di Elio Petri
“Tre ipotesi sulla morte di Pinelli”
con Gian Maria Volonté, Giancarlo Dettori, Renzo Montagnani.

Per un approfondimento sulla vicenda leggi quest’articolo

Sul film di Giordana ascolta anche l’intervista a Massimo Varengo



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it