Skip to content


Muos. Il radar assassino

Muos. Questo acronimo Mobile User Objective System descriveun sistema di comunicazioni satellitari (SATCOM) ad altissima frequenza (UHF) e a banda stretta composto da quattro satelliti e quattro stazioni di terra, una delle quali è in fase di realizzazione in Sicilia, nei pressi di Niscemi. A Niscemi, dove già le radiazioni elettromagnetiche delle installazioni militari statunitensi nel parco della sughereta superano i limiti oltre i quali la salute è a rischio, la popolazione si oppone con fermezza all’installazione del un nuovo potentissimo radar. Nel paese i tumori all’apparato genitale sono in aumento e l’opposizione cresce.

Ne abbiamo parlato con Pippo Gurrieri di Sicilia Libertaria.

Ascolta la chiacchierata.

scarica l’audio



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it