Skip to content


25 giugno – Rivolte e ingovernabilità. Incontro con Salvo Vaccaro

lunayaguahm555Mercoledì 25 giugno
ore 21
in corso Palermo 46

Incontro con Salvo Vaccaro

La ricorrenza di rivolte dal mondo arabo a quello turco, dall’indigenismo latino-americano alle ribellioni occidentali negli Stati Uniti, in Spagna, in Grecia e altrove, denotano una condizione planetaria nella quale una pratica rinnovata di anarchismo si declina contaminando impronte tipicamente libertarie quali l’assemblearismo orizzontale, la rotazione delle cariche di leadership, la critica culturale, la ricerca di condivisione decisionale non maggioritaria. Insomma, una carica ultra-partecipativa che masse di uomini e donne di ogni generazione scatenano con una caparbietà  di impegno e una costanza nel tempo non totalmente assimilabile alla pressione di una crisi epocale. Anzi, proprio dal tramonto di un’era globale, sembra stia emergendo un mondo nuovo alle porte.



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it