Skip to content


17-27 luglio. La Valsusa in marcia contro il Tav

35x50marcianotavDal 17 al 27 luglio si svolgerà una marcia da Avigliana a Chiomonte. Sarà un’occasione di lotta, di incontro tra i No Tav piemontesi e quelli che ogni estate vengono in valle per sostenere la lotta contro il supertreno.
La marcia attraverserà i paesi, fermandosi ai mercati e nelle piezze, tra la gente e nei luoghi della devastazione, di fronte alle ditte collaborazioniste e le cave gestite dalle ‘ndrine, pernotterà nei presidi per terminare, dopo una marcia popolare attreverso la zona occupata, a Chiomonte.

Ascolta la diretta dell’info di Balckout con Maurizio, No Tav dell’alta valle

Qui puoi scaricare il pieghevole

Qui il programma della marcia:

Campeggio itinerante da Avigliana a Chiomonte, dal 17 al 27 luglio 2014

Nel 2006 il Movimento NO TAV della Valle di Susa fece una marcia sino a Roma incontrando le realtà in lotta a difesa dei propri territori e i numerosi sostenitori e amici diffusi in tutta Italia

Oggi il Movimento NO TAV della Valle di Susa chiama tutti i movimenti di lotta, tutti gli amici e i propri sostenitori ad una marcia in Valle di Susa.

Tappe della marcia: Avigliana, Vaie, San Didero, Bussoleno, San Giuliano di Susa, Venaus, Chiomonte.
Camminata a bassa velocità per dire no alle grandi opere, inutili e dannose, imposte alla popolazione, causa della devastazione delle nostre valli e dello spreco di denaro pubblico.
Camminata contro il controllo e la militarizzazione del territorio, per rispedire al mittente l’attacco repressivo contro il Movimento NO TAV.

Per ribadire che vogliamo Chiara, Claudio, Mattia, Nicco, Forgi e Paolo liberi insieme a noi.
Per informare e informarsi, per partecipare e condividere.
Per sostenere la Resistenza NO TAV. Perché insieme si può battere il progetto Tav. Perché insieme si vince.

Non delegare. Partecipa! Il Movimento NO TAV

PROGRAMMA

Ogni giorno si marcia per la Valle, si incontra la popolazione, si costruiscono iniziative di informazione e di lotta. Ogni sera musica e dibattiti.

17 luglio – Giovedì – Avigliana (pernottamento ad Avigliana)

15.00: arrivo e sistemazione partecipanti nella zona dello Spazio Sociale del VisRabbia.

17,30 NOTAV Torino e cintura e il comitato NOTAV Collina morenica e Valsangone si incontrano al Municipio di Buttigliera Alta per raggiungere a piedi Piazza del Popolo ad Avigliana alle 19 circa.

dalle ore 18: Serata di apertura in Piazza del Popolo, banchetti, informazione sullo stato dell’avanzamento del cantiere, situazione de* prigionier*, presentazione della marcia, ecc.

a seguire: cena condivisa .

dopo cena: concerti con Alessio Lega e Ice Eyes Band.

18 luglio Venerdì- Avigliana / Sant’Ambrogio / Chiusa san michele/ Vaie (pernottamento a Vaie)

09.00: partenza della marcia da Avigliana a Vaie, fermata a Sant’Ambrogio e incontro alla “Cava Valle” con il comitato locale e l’amministrazione cittadina (con dono da parte del Movimento di una bandiera NO TAV e una bandiera per la libertà de* quattro NO TAV accusat* di terrorismo. Le bandiere verranno donate ad ogni amministrazione cittadina incontrata durante la marcia).

Pranzo al sacco.
Arrivo a Vaie e sistemazioni in area presidio.

18.00: incontro sul tema “Storia del presidio e prospettive di lotta”.

a seguire: cena nell’area del presidio di Vaie.

21,30: proiezione del docufilm di Fulvio Grimaldi “Fronte Italia-Partigiani del 2000, dai No Tav ai No Muos, tutti i NO della resistenza in giro per l’Italia”. Dibattito con l’autore .

a seguire: musica.

19 luglio – Sabato- Vaie / Sant’Antonino / Villarfocchiardo / San Didero (pernottamento a San Didero)

09.00: partenza da Vaie verso San Didero. Arrivo Sant’Antonino con volantinaggio e presenza di banchetti al mercato

Pranzo a Villarfocchiardo (offerto dal comitato locale) e incontro con l’amministrazione cittadina

Da Villarfocchiardo partenza per San Didero. Arrivo e sistemazione dei partecipanti. Incontro con l’amministrazione cittadina.

Cena organizzata dai No Tav Trento .

Alle ore 21: incontro / confronto tra le realtà espressioni delle lotte territoriali : No Tav Trento, No Tav Terzo Valico, No Mous, La Zad, No F35, NoTav Trieste e Caorso, NoTav Firenze etc.

20 luglio – Domenica- San Didero / Borgone di Susa (pernottamento a San Didero)

09.00: colazione al campeggio a San Didero e pranzo organizzato dal presidio.

15.00: passeggiata sino al “Maometto” di Borgone, storia del luogo racconti storici e leggende.

Merenda sinoira con accompagnamento musicale.

21,30: incontro: “il presidio si racconta e incontra i partecipanti alla marcia”.

24.00: Rientro al campeggio a San Didero.

21 luglio – San Didero /Bruzolo/Chianocco / Bussoleno (pernottamento a Bussoleno)

Alle ore 9: partenza da San Didero in direzione Bussoleno.

Nel percorso iniziative di lotta .

Pranzo autogestito con invito ai valligiani a portare da casa del cibo da condividere.

Arrivo a Bussoleno e Sistemazione dei partecipanti alla marcia nello spazio Piazza Mercato/Centro Polivalente .

Iniziative in piazza con presenza di mostre fotografiche, banchetti documentazione, gadget, ecc.

incontro con l’amministrazione cittadina.

Alle ore 18: in piazza del Mulino spettacolo teatrale dal titolo ‘Vincenzina Franti operaia punk’ con Ugo e Fra’ Diavolo, spettacolo che traccia, attraverso canzoni più e meno note, il percorso delle lotte operaie in Italia dalla seconda guerra mondiale ai giorni nostri.

In contemporanea una delegazione incontrerà gli Amministratori in Municipio.

Cena al polivalente organizzata dal comitato di Bussoleno.

Alle ore 21: Assemblea Popolare presso il centro Polivalente con lancio della marcia popolare del 26 Luglio da Giaglione a Chiomonte.

22 luglio – Martedì – Bussoleno / Foresto / Susa (pernottamento a San Giuliano di Susa)

09.00: partenza da Bussoleno verso Foresto e area Isolabella.

10.30 momento informativo sui terreni coinvolti nel tracciato della linea del Tav e a seguire Consiglio comunale aperto per deliberare la contrarietà all’opera.

12.00 pranzo organizzato dal comitato NoTav di Foresto

Arrivo al presidio di San Giuliano di Susa e accoglienza dei partecipanti alla marcia.

Preparazione per l’iniziativa serale , passeggiata per San Giuliano di Susa nei luoghi coinvolti dal tracciato della linea del Tav.

Incontro con l’amministrazione cittadina di Susa.

Cena al presidio No Tav- Lupi delle Alpi, organizzata dal comitato No Tav Susa – Mompantero.

Serata in piazza 4 Novembre a Susa (ex piazza del Sole) con banchetti, mostra fotografica, interventi.

21 ,30 : “ Voci dal carcere “ spettacolo teatrale.

22,30 canti popolari a cura dell ‘Anonima Coristi“.

23 luglio – Mercoledì – Susa / Venaus (pernottamento a Venaus)

09.00: partenza da Susa verso Venaus.

Alle ore 12: arrivo e sistemazione dei partecipanti al presidio di Venaus .

Pranzo autogestito.

Incontro con l’amministrazione cittadina.

Pomeriggio alle cascate e/o passeggiata per i dintorni.

Alle ore 20: Cena – Pizzata a cura dei pizzaioli di Milano e della Valle.

Alle ore 21,30: presentazione della rivista “Il Compressore“, presenti gli autori.

24 luglio – Giovedì – Venaus (pernottamento a Venaus o in Clarea)

Alle ore 9: partenza da Venaus verso la Val Clarea effettuando lavori di pulizia dei sentieri lungo il percorso.

Campeggio in Val Clarea per i più sportivi, gli altri possono tenere come campo base Venaus .

Alle ore 18: al presidio di Venaus incontro dibattito con antinuclearisti contro i trasporti nucleari.

Alle ore 20,30: cena autogestita al presidio di Venaus e/o in Val Clarea .

Alle ore 22: serata musicale a Venaus.

25 luglio – Venerdì – Venaus (pernottamento a Venaus o in Clarea)

Verifica sentieri e lavori al presidio Garavella di Chiomonte in preparazione della marcia popolare del 26 luglio.

Pranzo al sacco.

Ritorno al campeggio di Venaus o in Val Clarea .

Alle ore 20,30: Cena organizzata dal Comitato NoTav Torino e cintura

Alle ore 22 dibattito: “Verso la giornata di lotta contro la BCE a Francoforte, un confronto tra le esperienze di lotta contro l’aeroporto di Notre Dame de Land e la rivolta di Can Vies a Barcellona.

26 luglio – Sabato – Venaus (pernottamento a Venaus o in Clarea)

Alle ore 14: marcia popolare Giaglione /Chiomonte.

A fine marcia festa al presidio Garavella con musica, giocoleria e battiture.

Portare cibo e bevande , strumenti musicali, ecc

27 luglio – Domenica – Venaus

Alle ore 16: assemblea al presidio di Venaus : bilancio marcia, iniziative e proposte per il mese di Agosto e l’autunno a venire.

Alle ore 20,30: Cena autogestita

Dalle ore 22: Serata musicale.

Info pratiche: alcuni pasti saranno offerti dai comitati; gli altri sono autogestiti (portatevi il necessario); invitiamo tutti a portare cibo da condividere.

Consigliamo di lasciare a casa gli amici a 4 zampe.

Movimento No Tav



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it