Skip to content


Cronache siciliane

Una riflessione sul movimento dei forconi, sui blocchi degli autotrasportatori, sulla debolezza del modello di relazioni economiche e sociali nel quale siamo immersi.
Bastano pochi giorni di stop nel trasporto su gomma e niente funziona più: le nostre vite sono ingranaggi di una macchina che non controlliamo e non possiamo controllare, ma che ci conduce alla catastrofe ambientale, sociale, politica.
Tra luci ed ombre un movimento popolare ampio e complesso.
Ne abbiamo parlato con Alberto La Via di Trapani.

Ascolta l’intervista



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it