Skip to content


10 13 – Anarres del 13 ottobre. Voci di donne arabe. Donne anarchiche in Spagna. Case fuorilegge. Armi e proibizionismo…

Anarres, il pianeta delle utopie concrete. Ogni venerdì sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Nel nuovo orario dalle 11 alle 13. Anche in streaming

Ascolta il podcast

In questa puntata:

Vi proponiamo un’intervista ad Hamid Zanaz, comparsa sull’ultimo numero di Arivista, che prende le mosse dal suo libro “La nostra rivoluzione. Voci di donne arabe”.

Pioniere e rivoluzionarie – Donne anarchiche in Spagna dalla rivoluzione sociale alla resistenza al franchismo…

Eulalia Vega ci parla del suo libro, appena uscito per le edizioni Zero in Condotta, che presenterà a Torino la prossima settimana.

Questa sera sarà con noi l’antropologo Andrea Staid, autore di Abitare illegale, etnologia del vivere ai margini in Occidente. Lo abbiamo già sentito la scorsa settimana. Lo risentiamo oggi per discutere dell’agire il conflitto per l’autogestione.

L’ultima strage negli Stati Uniti è stata fatta il 2 ottobre scorso in una discoteca di Las Vegas. Le stragi negli Stati Uniti suscitano sempre grande attenzione mediatica, perché siamo – ancora – nel cuore dell’impero. Ma non solo. Queste stragi riaprono ogni volta il dibattito sulla libera vendita delle armi. In prima fila sul fronte proibizionista tanta parte della sinistra statalista, che vorrebbe che le armi le tenessero in mano solo poliziotti e soldati. Ne parliamo con Lorenzo, autore di diversi articoli sull’argomento.

Prossimi appuntamenti:

Venerdì 13 ottobre
ore 21
corso Palermo 46
Le case fuorilegge
…e chi ci vive, costruendo – anche – utopia concreta


Ne parliamo con l’antropologo Andrea Staid, autore del libro “Abitare illegale. Etnografia del vivere ai margini in occidente”, docente alla NABA

case occupate, costruite sugli alberi in Germania, accampamenti rom e sinti, le case autocostruite in Spagna, eco villaggi, comuni, wagenplatz, squatt, nomadi…

Venerdì 20 ottobre
ore 21
corso Palermo 46
Eulalia Vega delle università di Lleida e Trieste presenta il suo libro:
“Pioniere e rivoluzionarie – Donne anarchiche nella Spagna (1931-1975)”
Dalla rivoluzione sociale alla resistenza al franchismo…

Sabato 28 ottobre

ore 20
corso Palermo 46
cena benefit lotte sociali – menù vegetariano/vegano

Sabato 4 novembre
ore 15
quattro passi contro il militarismo
passeggiata con lunghe soste da piazza Statuto a piazza Castello
nel giorno che il governo celebra la festa degli assassini in divisa
con una cerimonia militarista

Venerdì 10 novembre
ore 21
corso Palermo 46
Vio. Me. Una fabbrica autogestita a Salonicco
Distribuzione di saponi, detersivi autoprodotti nella Vio.Me occupata

Le riunioni della federazione anarchica torinese sono aperte a tutti gli interessati e si svolgono ogni giovedì alle 21 in corso Palermo 46



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it