Skip to content


12 – Anarres del 16 dicembre. Siria tra realtà e propaganda. Francia: dopo la primavera di lotta, l’inverno elettorale. Trieste antisessista, antirazzista. Torino: presidio contro Mistral Air; il corteo dei banditi…

ravens-cry-wallpaperCome ogni venerdì, il 16 dicembre siamo sbarcati su Anarres, il pianeta delle utopie concrete, dalle 10,45 alle 12,45 sui 105.250 delle libere frequenze di Blackout.

Qui puoi ascoltare il podcast della trasmissione

In questa puntata:

La Siria reale e quella immaginaria. Esegesi di un massacro
Ne parliamo con Stefano Capello

La Francia. Tra la primavera di lotta e l’inverno elettorale. Ne abbiamo parlato con Gianni Carrozza, corrispondente parigino di Collegamenti e redattore di radio Frequence plurielle, dove ogni giovedì va in onda “Vive la sociale!”

Trieste. Sabato 17 contro fascismo, sessismo, xenofobia. Le strade sicure le fanno le donne che le attraversano.
L’attacco leghista e fascista ad un centro di accoglienza per immigrati, dopo la molestia denunciata da una ragazza, è il segno dei tempi che viviamo. I corpi delle donne diventano terreno sul quale giocare partite sulla (altrui) in-civiltà, trasformando l’indignazione per il gesto di alcuni, in furia razzista contro tutti i profughi africani.
Ne abbiamo parlato con Federico, un compagno di Trieste.
Qui puoi leggere il resoconto dell’iniziativa presentata ad Anarres

Il presidio contro Mistral Air del 10 dicembre.
Mistral Air, la compagnia aerea di Poste Italiane, non trasporta lettere, pacchi e cartoline… ma deporta rifugiati e migranti in paesi dove non vogliono tornare.
Qui puoi leggere il resoconto.

Il diritto penale del nemico, ossia la logica trasparente della Procura torinese. Dal No Tav alla lotta agli sfratti.
Poche ore dopo la nostra trasmissione è arrivata la buona notizia che il Riesame ha deciso di cancellare tutte le misure di privazione della libertà imposte a 13 attivisti nella lotta contro gli sfratti il 29 novembre, da tre giorni aggravate per i “banditi” disobbedienti.
Qui puoi leggere una sintesi della vicenda e delle iniziative fatte per rispondere alla repressione.

Appuntamenti:

Sabato 17 dicembre
Cena antinatalizia e pres-empio autogestito
Anche quest’anno ti aspettiamo alla cena anticlericale
Appuntamento sabato 17 dicembre alle 20 in corso Palermo 46.
Menù eretico e esposizione spettacolare del Pres-Empio autogestito: ciascuno porti la sua statuetta, decorazione, disegno per arricchirlo.
Il nostro menù:
Il pastone dell’infedele – Occhi di dio con maio – Risario blasfemo – Assalto alla cassetta dell’elemosina – Corona di spine – Fette golose – Pere del diavolo – Angolo di-vino – Acqua santa e… qualche altra sorpresa
La cena è benefit lotte sociali.
Chiediamo tanti soldi a chi li ha, meno a chi ne ha meno, anche niente a chi non ne ha.

00000

Domenica 18 dicembre
No Zoo(M) al parco Michelotti
quarto appuntamento alla gabbia
ore 14
Passeggiata s-catenata contro ogni gabbia con cartelli, informazioni e musica
Partenza di fronte alla biblioteca Geisser – parco Michelotti, corso casale, 5
mostra e banchetti in via Po 16, dove si svolgerà anche un’assemblea aperta
Qui puoi leggere il volantino della Federazione Anarchica Torinese

Ogni giovedì
Le riunioni della federazione anarchica torinese sono aperte a tutti gli interessati e si fanno ogni giovedì alle 21 in corso Palermo 46
Info e approfondimenti su:
www.anarresinfo.noblogs.org



Roviniamo la vetrina dei padroni del mondo! No al G7! Un mondo senza sfruttati né sfruttatori, senza servi né padroni, un mondo di liberi ed eguali è possibile. Tocca a noi costruirlo. Ecco gli appuntamenti per gli spezzoni rossoneri: Venerdì 29 settembre ore 17,30 Corteo dei lavoratori e delle lavoratrici contro il G7 Partenza da Corso G. Cesare n. 11, vicino a Porta Palazzo (ex stazione Torino-Ceres) assemblea finale ai giardinetti tra corso Giulio e via Montanaro Sabato 30 settembre ore 14 Corteo contro il G7 Ritrovo quartiere Vallette in direzione Reggia di Venaria per approfondimenti leggi quest'articolo per info: fai_to@inrete.it